Borghi in Bici

La Via dei Benedettini

Distanza: 44,77 km
Dislivello: 1183 mt
Difficoltà: Difficile

(progamma in allestimento)

Alla scoperta di:

Civitaquana, Vicoli

Questo itinerario ci porta alla scoperta del distretto delle Abbazie . Partenza dall’Abbazia di S. Maria delle Grazie, passando per l’Abbazia di San Bartolomeo.Per visitare questi importanti luoghi storici attraversiamo aree rurali, natura e borghi meravigliosi.

Brittoli, Carpineto della Nora

Pedalando questi luoghi magici capiamo perchè i benedettini fecero di queste terre i loro possedimenti. Non perdetevi il tratto dal borgo di Vicoli vecchia al fiume Nora con le cascate Naturali . Le Abbazie sono maestose, ma vi sorprenderà anche il gioiello della Chiesa dei Cinghiali.

Cosa Sapere

Questo itinerario, ci porta alla scoperta dell’Abruzzo dei benedettini. Tracce importanti sono le grandi abbazie lasciate sul territorio, ma ancora più importante la traccia culturale, nell’agricoltura e nelle arti. La partenza ed arrivo dell’itinerario sono a Civitaquana, all’ombra di una questa sobria Abbazia di stile romanico con tracce neoclassiche.

Cosa Visitare

  • Civitaquana: l’Abbazia di Santa Maria delle Piane
  • Vicoli: la Chiesa della Madonna dei Cinghiali
  • Museo Naturalistico, Il Parco Territoriale Attrezzato
  • L’Abbazia di San Bartolomeo a Carpineto della Nora
  • Il Frantoio del “800” a Brittoli

Cosa Assaggiare

  • Olio Evo
  • Grani antichi
  • Miele
  • Pani e dolci
  • Salumi e carni

Descrizione

Visita il borgo fantasma di vicoli vecchia

Lungo questo itinerario potrete scoprire il borgo di Vicoli vecchia. Bellissimo ed interessante, presenta il museo naturalistico, il parco territoriale attrezzato, il museo Brandolini. Ai piedi del borgo scorre il fiume Nora che qui forma bellissime cascate e intorno al quale vsono collocate aree picnic. Poco più avanti ti suggeriamo di soffermarti presso la Chiesa della Madonna dei cinghiali. Amatissima dai locali è collocata in bel punto panoramico montano e rurale al tempo stesso

Visita l’antico frantoio dell’800 a Brittoli

Il borgo è collocato tra la Majella ed il Gran Sasso e le sue colline si volgono al mare. Territorio benedettino, mantiene integra la tradizione dellla conservazione e produzione di cibo locale. Il grande frantoio ristrutturato, ne è la testimonianza. Il borgo ha conservato anche la tradizione delle panificazione e gli antichi segretti dell’apicultura. Da qui partono tanti sentieri di trekking e di mountain bike. Un territorio attivo per food experience

Assaggia Pane, Olio e Salumi

Questo itinerario è intriso della cultura lasciataci dai benedettini, che hanno inciso tantissimo nella produzione e conservazione di prodotti eccellenti. Olio Evo: assaggia la famosa carpinetana di carpineto della Nora,, dove è ancora in vita la scuola di norcini e dove si producono grandi salumi. In queste terre è stata rilanciata la produzione dei grani antichi che caratterizzano i pani ed i dolci della tradizione.

Dettagli Tecnici

  • Distanza: 44,77 km
  • Dislivello: 1183 mt
  • Difficoltà: Difficile
  • Fondo: 60% asfalto 40% non asfalto
  • Stagionalità: Primavera Estate Autunno
  • Tipo di percorso: anello Tempo stimato percorrenza: 4,00 h
  • Bici consigliata: MTB, Gravel

Mappa Interattiva

Dettagli
I Borghi del Voltigno in Bicicletta: La Via dei Benedettini


Guida PDF

Fotogallery

Richiedi Informazioni








    La Via dei Benedettini

    percorso esperienziale in bicicletta

    Hai delle domande? Contattaci!

    Vedi anche:

    Nessun risultato trovato.
    ×